Archivio della categoria: Racconti

Differenze a tavola

La storia di un’insensata intolleranza e del suo lieto fine.

C’era una volta un ristorante in cui tutti mangiavano la pasta con una forchetta, tranne poche persone che usavano solo le bacchette e non riuscivano proprio ad usare la forchetta perché la trovavano scomoda ed inadeguata, così come quelli che mangiavano con la forchetta trovavano a dir poco impossibile mangiare con le bacchette.

Questo ristorante teneva ad intervalli regolari dei tornei a chi mangiava più pasta, ma con una regola: i partecipanti dovevano utilizzare la forchetta mentre mangiavano. Così quelli che usavano le bacchette provarono ad usare la forchetta per avere qualche possibilità di vincere, ma trovandola scomodissima e innaturale rinunciarono ad usarla e finirono per perdere, frustrati. Continua a leggere

Una nauseabonda partita ad osu!

Attenzione!

Non leggere questo racconto prima o durante i pasti (o in caso di stomaco debole)!

Era un lungo, noioso pomeriggio e un’anonima giocatrice accanita di osu! che chiameremo Pippi non aveva voglia di fare i compiti, quindi decise di perdere tempo sul PC facendosi un giro sullo Voltotomo e sul Cinguettatore, ma all’improvviso notò l’icona di osu! sul suo desktop… era cosi bella, cosi affascinante… Pippi non poté fare a meno di assaltarla puntandola con il mouse e facendo un letale doppio-clic. Questo gesto fu un piccolo passo per il mouse, ma un grande passo per il cursore a forma di freccetta. Il gioco mostrò la sua allegra splash screen circolare, di colore rosa, e non tardò ad arrivare alla schermata principale. Pippi, eccitata, collegò la sua tavoletta grafica ad una porta USB del computer e cliccò sul tasto “Play”, poi su “Solo”. Tutto ciò la fece sentire come una soldatessa pronta ad entrare in una guerra fatta di beatmap e hit-circle. Continua a leggere